Home / Crociere / Crociere ai fiordi norvegesi

Crociere ai fiordi norvegesi

UNA VACANZA ALTERNATIVA: LA CROCIERA AI FIORDI NORVEGESI
Scegliere una crociera ai fiordi come formula di vacanza diversa.

Una crociera ai fiordi norvegesi può essere davvero l’idea di vacanza alternativa perché unisce in sè tanti aspetti diversi che possono renderla il viaggio ideale per tante categorie diverse di turisti. Infatti, non solo è una vacanza riposante e di lusso in quanto su una nave da crociera si può godere di tutte le comodità di un albergo a 5 stelle ma è anche divertente in quanto ci sono attività organizzate in ogni momento della giornata. Inoltre, è la vacanza ideale per chi ama la natura perché a bordo della nave si possono vedere panorami mozzafiato che difficilmente sarebbero visibili altrove. Infine, è anche una vacanza culturale in quanto, quando la nave è ferma in porto, si possono effettuare escursioni e visite guidate. 
Le crociere ai fiordi norvegesi vengono effettuate solo in alcuni periodi durante l’arco dell’anno – di solito nei mesi più caldi – e non hanno costi proibitivi, soprattutto se si opta per un periodo non compreso nell’alta stagione. 

LE COMPAGNIE CHE EFFETTUANO LE CROCIERE AI FIORDI NORVEGESI
Quali sono le compagnie che propongono le crociere ai fiordi.

Sono tante le compagnie di navigazione che offrono, nel proprio catalogo, le crociere ai fiordi norvegesi. Fra queste c’è Costa Crociere che propone ben tre itinerari diversi. Il primo prevede la partenza da Amsterdam, dura 9 giorni e si viaggia sulla Costa Romantica; il secondo parte da Amburgo, dura 11 giorni e prevede il viaggio sulla Costa Pacifica. Infine, il terzo è quello più breve in quanto ha una durata di 7 giorni che vengono spesi sulla Costa Favolosa e prevede la partenza da Copenaghen. 
C’è, poi, MSC Crociere che invece ha un solo itinerario possibile che è quello che prevede la partenza da Kiel, vicino Lubecca, e arriva fino a Sanpietroburgo. La crociera ha una durata di 8 giorni. 
Se questi sono i leader del mercato italiano per le crociere, ci sono anche diverse compagnie straniere che offrono crociere nei fiordi norvegesi. Fra queste, una delle principali è la Royal Carribean che ha due itinerari: quello dedicato alle capitali europee e quello che principalmente si occupa del giro dei fiordi norvegesi. Il giro, che parte da Londra, dura sette giorni e porta i suoi ospiti alla scoperta della selvaggia natura dei fiordi norvegesi non trascurando alcune importanti città del Nord Europa.

UNA CROCIERA AI FIORDI NORVEGESI ALTERNATIVA: IL POSTALE
Partire per una crociera ai fiordi su un postale.

Per chi, poi, voglia una crociera ai fiordi norvegesi ancora più particolare, c’è la possibilità di effettuare la navigazione a bordo di un postale, una tipica nave da trasporto che nell’anticihità era utilizzata per trasportare – appunto – la posta e altri generi di prima necessità alle famiglie che abitavano i fiordi. In particolare, l’imbarcazione si chiama Hurtigruten e arriva in alcune zone che neanche le navi da crociera classiche riescono a toccare. Inoltre, fra i 34 porti toccati dalla Hurtigruten almeno 22 si trovano oltre il Circolo Polare Artico. La crociera sul postale non prevederà di certo le comodità a cinque stelle che una nave da crociera classica può offrire ma, in compenso, per tutti quelli che arrivano per la prima volta nella loro vita al Polo c’è una sorpresa particolare: una cerimonia speciale sul ponte del postale, alla presenza del capitano.

About seogiusto

Check Also

crociere

Crociera nel mediterraneo

Crociera nel Mediterraneo: quali sono le principali tappe   Effettuare una crociera nel Mediterraneo significa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.